4 Marzo 2021

AVVISO DI MOBILITA’VOLONTARIA ART. 30 COMMA 2.BIS D. LGS. 165/2001 PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI ESECUTORE AMMINISTRATIVO CAT. B1 DA ASSEGNARE ALL’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE

IL RESPONSABILE DEL  SERVIZIO COMUNALE N. 6
in esecuzione della determinazione n. 47 dello 04.03.2021
RENDE NOTO

che il Comune di Pontremoli intende verificare l’eventuale disponibilità di personale, in servizio presso altre Pubbliche Amministrazioni, interessato al trasferimento, ai sensi dell’art. 30, comma 2 bis del D. Lgs. 165/2001 (con priorità per il personale proveniente da altre amministrazioni, in posizione di comando o di fuori ruolo, appartenenti alla stessa area funzionale, che facciano domanda di trasferimento nei ruoli dell’amministrazione in cui prestano servizio) per la copertura, a tempo indeterminato e a tempo pieno, di un posto nel profilo di ESECUTORE AMMINISTRATIVO- CAT. B1, da assegnare all’Ufficio Giudice di Pace. La copertura mediante mobilità volontaria del posto resosi vacante sarà subordinata all’esito negativo delle comunicazioni obbligatorie di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. 165/2001 e viene programmata nel rispetto del D. Lgs. n. 198/2006 in materia di pari opportunità tra uomo e donna.

Requisiti richiesti:

  • Essere dipendente a tempo indeterminato di una pubblica amministrazione soggetta a vincoli in materia di assunzioni;
  • Inquadramento in categoria giuridica B1 (o equivalente);
  • Aver superato il periodo di prova
  • Non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso per reati che ai sensi della normativa vigente in materia, impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione o comportino il licenziamento;
  • Non avere procedimenti disciplinari in corso e non essere incorsi in sanzioni a seguito di procedimenti disciplinari;
  • Di essere in possesso del nulla osta al trasferimento da parte dell’Amministrazione di provenienza

La domanda redatta in carta libera, utilizzando lo schema allegato, può essere:

  • Presentata direttamente all’ufficio protocollo del Comune;
  • Spedita a mezzo del servizio postale tramite raccomandata AR,
  • Spedita tramite          posta          elettronica          certificata          personale          all’indirizzo protocollo@pec.comune.pontremoli.ms.it, allegando in formato pdf, la domanda e il Curriculum firmati digitalmente.

Le domande dovranno pervenire entro il 06.04.2021 alle ore 13,00. In busta chiusa con l’indicazione all’esterno dell’avviso di mobilità a cui si partecipa. La PEC dovrà contenere nell’oggetto l’indicazione dell’avviso di mobilità a cui si partecipa. NON farà fede il timbro postale di spedizione né la data di inoltro della PEC se questa sarà acquisita dal sistema oltre le ore 13:00 del giorno sopra indicato.

L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità in caso di ritardata ricezione della domanda dovuta a ritardi o disguidi postali o comunque imputabili a terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.

Nella domanda gli aspiranti devono obbligatoriamente dichiarare:

  • La selezione cui intendono partecipare,
  • Cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza ed eventuale domicilio, se diverso dalla residenza,
  • Profilo professionale, categoria e posizione economica di inquadramento,
  • Ente presso il quale prestano attualmente servizio,
  • Eventuali procedimenti penali pendenti o conclusi,
  • Eventuali provvedimenti disciplinari in corso o conclusi da meno di due anni,
  • Il titolo di studio posseduto
  • Di avere superato il periodo di prova
La domanda deve essere debitamente sottoscritta dal candidato ( con firma digitale in caso di invio mediante Posta Elettronica Certificata)

Alla domanda gli aspiranti devono obbligatoriamente allegare:

–       Curriculum professionale, datato e firmato, da cui risultino le singole esperienze lavorative,
  • Nulla osta al trasferimento rilasciato dall’Ente di appartenenza,
–       Copia di un documento di identità in corso di validità
  • Eventuali documenti ritenuti utili ai fini dell’accoglimento della

 Le dichiarazioni rese e Sottoscritte nella domanda di mobilità e nel Curriculum hanno valore di autocertificazione; pertanto nel caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci si applicano le sanzioni penali previste dall’art. 76 del DPR 445/2000.

  • Si precisa che saranno motivo di esclusione le domande:
  • pervenute oltre il termine di scadenza data e ora sopra indicate;
  • mancanti della firma in calce;
  • mancanti del nulla-osta al trasferimento, rilasciato dall’Ente di appartenenza;
  • mancanti del Curriculum o corredate da un Curriculum non
  • mancanti della copia del documento di identità in corso di validità

L’esame delle domande di mobilità sarà effettuato da una commissione appositamente individuata ed avverrà sulla base del curriculum professionale presentato, integrato da eventuale colloquio (solo per i candidati risultati idonei a seguito dell’analisi del curriculum).

NB: alla presente procedura si applicano le priorità imposte dall’art. 30 comma 2 bis del D. Lgs 165/2001 (immissione in ruolo dei dipendenti, provenienti da altre amministrazioni, in posizione di comando o di fuori ruolo, appartenenti alla stessa area funzionale, che facciano domanda di trasferimento nei ruoli dell’amministrazione in cui prestano servizio).

L’elenco dei candidati ammessi al colloquio, il calendario stesso (ed ogni altra eventuale comunicazione inerente la procedura), saranno comunicati esclusivamente attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune nella sezione Amministrazione Trasparente sottosezione Bandi di Concorso almeno cinque giorni prima della data prevista per il colloquio. La mancata presentazione al colloquio sarà considerata rinuncia alla selezione.

L’Amministrazione si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di modificare, prorogare, sospendere, o revocare il presente avviso qualora ricorrano motivi di pubblico interesse o disposizioni di legge e/o non dare corso alla presente mobilità, senza che per i concorrenti insorga alcuna pretesa o diritto.

Si precisa che eventuali domande di mobilità presentate in precedenza non saranno tenute in considerazione. Gli interessati dovranno pertanto presentare apposita domanda nei termini previsti dal presente avviso.

Ai sensi del Reg UE n 676/2016 con la presente domanda di partecipazione si autorizza il Comune di Pontremoli al trattamento dei dati personali del candidato ai soli fini dell’espletamento della presente selezione.

Responsabile del Procedimento è la Dott.ssa Stefania Benelli– Responsabile dell’Ufficio Personale;

Per informazioni e per ottenere copia del presente avviso è possibile consultare il sito www.comune.pontremoli.ms.it Sezione Amministrazione Trasparente sottosezione Bandi di Concorso ovvero rivolgersi all’Ufficio Personale al numero telefonico 0187–4601220 o alla e-mail personale@comune.pontremoli.ms.it.

Pontremoli, 04.03.2021

02. SCHEMA DOMANDA MOBILITA’ GIUDICE DI PACE B1

AMMISSIONE CANDIDATI E NOMINA COMMISSIONE GIUDICATRICE

 

 

01. AVVISO MOBILITA'B1 ESECUTORE AMM.VO GIUDICE DI PACE
01. AVVISO MOBILITA'B1 ESECUTORE AMM.VO GIUDICE DI PACE

(dim. 689 KB) - ultima modifica: 4 Marzo 2021

02. SCHEMA DOMANDA MOBILITA' GIUDICE DI PACE B1
02. SCHEMA DOMANDA MOBILITA' GIUDICE DI PACE B1

(dim. 35 KB) - ultima modifica: 4 Marzo 2021

Ammissione Candidati E Nomina Commissione Giudicatrice
Ammissione Candidati E Nomina Commissione Giudicatrice

(dim. 190 KB) - ultima modifica: 8 Aprile 2021

AMMISSIONE CANDIDATI E NOMINA COMMISSIONE GIUDICATRICE
AMMISSIONE CANDIDATI E NOMINA COMMISSIONE GIUDICATRICE

(dim. 190 KB) - ultima modifica: 8 Aprile 2021

BANDO MOBILITA' B1 GIUDICE PACE
BANDO MOBILITA' B1 GIUDICE PACE

(dim. 134 KB) - ultima modifica: 4 Marzo 2021

Determina N. 75
Determina N. 75

(dim. 190 KB) - ultima modifica: 8 Aprile 2021

INDIETRO