6 Febbraio 2020

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AFFIDAMENTO GESTIONE MATTATOIO COMUNALE

Avviso finalizzato all’individuazione di operatori economici interessati a partecipare alla procedura telematica su piattaforma START per l’affidamento in concessione della gestione del Mattatoio Comunale per il periodo di anni 2 (due) dalla data di sottoscrizione del contratto, con eventuale opzione di rinnovo per un ulteriore biennio del servizio

 Questa Amministrazione comunale,in esecuzione della Determinazione n. 33 del 03/02/2020 intende eseguire un’indagine esplorativa di mercato allo scopo di individuare soggetti in possesso di requisiti di carattere generale, di idoneità tecnico professionale e degli ulteriori requisiti più avanti indicati nel presente avviso, da invitare a partecipare alla procedura telematica, da svolgersi sulla piattaforma regionale START, finalizzata all’eventuale affidamento in concessione per la durata di anni 2 (due), rinnovabile dello stesso periodo,della gestione del mattatoio comunale.

  1. AMMINISTRAZIONE PROPONENTE

Comune di Pontremoli – Piazza della Repubblica 54027 Pontremoli (MS)

PEC: protocollo@pec.comune.pontremoli.ms.it

Servizio competente: Attività Produttive, Agricoltura, Caccia e Pesca, Commercio e Turismo

Responsabile del procedimento: Dr.ssa Assunta Cionco

e-mail: attivitaproduttive@comune.pontremoli.ms.it

  1. STAZIONE APPALTANTE

Comune di Pontremoli

  1. OGGETTO DELLA CONCESSIONE

Oggetto della concessione è la gestione e l’uso delle strutture afferenti al Mattatoio Comunale, sito in Piazza Madonna del Buonconsiglio, stabilimento riconosciuto con approval number P186P CE.

Trattasi di appalto in concessione di servizi di cui all’art. 3 comma 1 lett. vv) del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i. per il ricorrere dei seguenti elementi:

  • mancanza di un corrispettivo erogato dal Comune all’affidatario del servizio che si remunera esclusivamente mediante lo sfruttamento economico dello stesso in base a tariffe approvate dalla’ Amministrazione Comunale;
  • trasferimento dall’Amministrazione Concedente al Concessionario, delle responsabilità di gestione e del rischio operativo.

I servizi richiesti, che dovranno essere prestati in accordo con l’Amministrazione Comunale e sulla base degli indirizzi indicati dal Veterinario Ufficiale, nel rispetto del Piano di Autocontrollo del Mattatoio nonché della normativa igienico sanitaria che disciplina il settore, sono di seguito descritti:

  • macellazione di capi bovini, equini, suini, ovini e caprini;
  • macellazione speciale d’urgenza (MSU) in accordo con il Sevizio Veterinario;
  • trasporto a domicilio dell’utenza delle carni macellate;
  • espletamento adempimenti su BDN del responsabile del macello tramite il “Sistema Informativo Veterinario”;
  • espletamento degli adempimenti, verifiche strumentali, registrazioni e compilazione delle schede previste dal Piano di Autocontrollo con aggiornamento continuo e sistematico;
  • smaltimento dei rifiuti, e dei sottoprodotti della macellazione nel rispetto della specifica normativa comunitaria;
  • approvvigionamento dei necessari materiali di consumo che rispettino la specifica normativa dei materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti;
  • approvvigionamento di prodotti per la pulizia e sanificazione delle attrezzature e dei locali conformi nella qualità, tipologia e tempistica di utilizzo a quanto previsto nel Piano di Autocontrollo;
  • esercizio e manutenzione ordinaria dell’edificio, degli impianti,delle attrezzature e del mezzo di trasporto delle carni macellate in dotazione al Mattatoio Comunale nonché corresponsione delle spese per la fornitura di energia elettrica, riscaldamento, telefono e carburante per il mezzo di trasporto;
  • manutenzione delle aree esterne inclusa la pulizia dei cortili, del rotostaccio, della concimaia, del serbatoio di raccolta del sangue, delle caditoie e delle griglie di sgrondo delle acque meteoriche, delle griglie di scolo delle acque di lavaggio dei locali dello stabilimento nonché delle stalle di sosta annesse, trasferimento delle deiezioni animali e del contenuto ruminale nella concimaia.

Al termine della concessione tutti gli interventi effettuati dal concessionario nonché tutti i nuovi impianti realizzati nel corso dell’appalto rimarranno di proprietà dell’Amministrazione Comunale senza che spetti alcun compenso e/o indennizzo alla ditta concessionaria.

A garanzia e copertura di eventuali danni che venissero arrecati agli immobili e attrezzature date in concessione, il concessionario dovrà fornire polizza assicurativa di responsabilità civile contenente la clausola del pagamento dei danni direttamente in favore del proprietario ed a garanzia dell’esecuzione del contratto.

  1. DURATA

L’appalto avrà durata di anni 2 (due), a partire dalla data di sottoscrizione del contratto con possibilità di rinnovo di ulteriore anni 2 (due).

  1. VALORE DELL’AFFIDAMENTO

Il valore complessivo della concessione, ai sensi dell’art. 167 del Codice, è stimato in complessivi € 116.000,00, al netto dell’IVA, così suddivisi: € 58.000,00 annuo, al netto dell’IVA, per l’intera durata della concessione pari ad anni 2 (due); 116.000,00 al netto dell’IVA per eventuale rinnovo di anni 2 (due)successiva alla scadenza del contratto.

L’Amministrazione ha stimato in € 7.000,00(settemila/00), soggetto ad IVA, l’importo del canone annuo di concessione per un totale pari a € 14.000,00, oltre IVA, per il biennio.

  1. SOGGETTI AMMESSI E REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

I soggetti ammessi a partecipare alla procedura per l’affidamento del servizio sono quelli previsti ai sensi dell’art. 45 del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i., che potranno manifestare il proprio interesse ad essere invitati alla procedura e dovranno essere in possesso, per partecipare alla gara, dei seguenti requisiti:

  1. a) requisiti di ordine generale

I soggetti ammessi non dovranno trovarsi in nessuna delle cause di esclusione previste dall’art. 80 del D.Lgs.50/2016 e s.m.i. e dall’art. 53, comma 16 ter del d. Lgs 165/2001.

  1. b) requisiti di idoneità tecnico professionale

I soggetti ammessi:

– dovranno aver gestito per conto di pubbliche amministrazioni e/o privati servizi analoghi a quelli oggetto della presente gara per un periodo non inferiore a due anni.

– devono essere iscritti alla Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato;

– non devono trovarsi in nessuna ipotesi di incapacità a contrarre con la Pubblica Amministrazione ai sensi delle norme vigenti

– devono avere nell’organico da destinare al servizio oggetto dell’avviso:

  • operatori in possesso dei requisiti di cui al Reg. CE 1099/2009;
  • operatori in possesso di patente di guida della categoria C con CQC in corso di validità ,
  1. Requisiti speciali di capacità economico- finanziario:
  • I soggetti ammessi devono aver realizzato negli esercizi finanziari 2016/2017/2018, per servizi analoghi a quello oggetto della procedura, un fatturato medio non inferiore al valore della concessione.

Il possesso dei suddetti requisiti dovrà essere attestato mediante dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. 445/2000 e smi.

  1. SOPRALLUOGO

Ai fini della partecipazione alla gara sarà obbligatorio prendere visione dei luoghi nei quali è previsto lo svolgimento del servizio, con lo scopo di avere un’ esatta cognizione delle condizioni che possono influire sulla formulazione dell’offerta medesima.

Dell’avvenuto sopralluogo verrà rilasciata apposita attestazione del competente Responsabile di Servizio esclusivamente ai soggetti di seguito elencati e muniti di documento di riconoscimento:

– Titolare dell’impresa;

– Legale Rappresentante dell’impresa munito di apposita documentazione comprovante la sua figura.

A comprova dell’avvenuto sopralluogo, il partecipante a pena di esclusione della procedura di gara dovrà inserire nel sistema telematico START scansione digitale dell’attestazione di avvenuto sopralluogo rilasciata dal competente Responsabile di Servizio del comune di Pontremoli.

  1. CAUSE DI ESCLUSIONE

Saranno escluse le istanze di partecipazione aventi le seguenti non conformità:

– formulate in difformità alle modalità di presentazione stabilite nel presente Avviso;

– pervenute dopo il termine ultimo fissato;

– aventi documentazione recante informazioni che risultano non veritiere;

– effettuate da soggetti per i quali è riconosciuta una clausola di esclusione dalla partecipazione allegare per l’affidamento di servizi pubblici e/o per la contrattazione con la pubblica amministrazione, così come previsto dall’ordinamento Giuridico vigente.

  1. TERMINI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La manifestazione di interesse dovrà essere redatta in lingua italiana sul modulo predisposto allegato al presente avviso (Allegato “A”), debitamente compilata e sottoscritta dal legale rappresentante o soggetto munito di procura (in caso allegare copia della procura).

All’istanza di invito non dovrà essere allegata alcuna offerta economica e nessun altro documento.

La suddetta manifestazione d’interesse,riportante in oggetto la seguente dicitura: “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL MATTATOIO COMUNALE DI PONTREMOLI”

dovrà pervenire, unitamente a fotocopia del documento di identità del sottoscrittore, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 18/02/2020 in uno dei seguenti modi:

– tramite P.E.C. all’indirizzo protocollo@pec.comune.pontremoli.ms.it,

– in busta chiusa tramite raccomandata A/R all’indirizzo Comune di Pontremoli – Piazza dellaRepubblica – 54027 Pontremoli (MS);

– in busta chiusa tramite consegna all’Ufficio Protocollo del Comune di Pontremoli dal lunedì alsabato dalle ore 8:30 alle ore 12:30.

Si avverte che la validità di invio tramite PEC è subordinata all’utilizzo da parte dell’operatore economico di casella di posta certificata, non sarà pertanto ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica ordinaria/non certificata anche se indirizzata alla PEC del Comune.

  1. SELEZIONE DEI SOGGETTI CHE PRESENTERANNO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE.

Si evidenzia che:

  • la procedura di gara sarà espletata in modalità telematica,
  • che gli operatori economici, pur manifestando il loro interesse ad essere invitati alla procedura di gara con le modalità più sotto indicate, dovranno risultare iscritti o iscriversi, sulla piattaforma telematica START raggiungibile all’indirizzo https://start.toscana.it/
  • che gli operatori dovranno essere in possesso della firma digitale in corso di validità rilasciata da un organismo incluso nell’elenco pubblico dei certificatori tenuto da DigitPa.

I soggetti in possesso dei requisiti richiesti e che avranno presentato istanza di partecipazione alla presente procedura nei termini stabiliti, potranno essere ammessi a partecipare alla successiva procedura di affidamento su START (Sistema Telematico Acquisti regione Toscana).

Il Comune di Pontremoli procederà ad invitare alla successiva gara i soggetti idonei che abbiano manifestato regolare interesse nei termini di cui al presente avviso. In particolare si precisa che:

  • qualora le manifestazioni di interesse pervenute siano superiori a cinque (5), la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di estrarre fra queste n. 5 ditte mediante sorteggio pubblico.

E’ comunque fatta salva la facoltà della Stazione Appaltante di non procedere alla successiva fase di negoziazione per l’affidamento dei servizi, ovvero di procedere anche in presenza di una sola manifestazione d’interesse, purché ritenuta idonea.

  1. AVVERTENZE

Il presente avviso non costituisce né offerta contrattuale né una sollecitazione a presentare offerta,ma è da intendersi come mero procedimento pre-selettivo, finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse che non comporta né diritti di prelazione o preferenza, né impegni o vincoli, sia per gli operatori economici che per l’Amministrazione ai fini della concessione dei servizi di cui trattasi.

L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, ovvero sospendere,modificare o annullare, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato e/o di non dar seguito alla successiva procedura di affidamento, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

Il presente avviso, è pubblicato, per 15 (quindici) giorni sul profilo del committente della Stazione Appaltante al seguente indirizzo internet: www.comune.pontremoli.ms.it nella sezione Amministrazione Trasparente “bandi di gara e contratti”.

  1. TRATTAMENTO DATI PERSONALI

I dati raccolti saranno trattati, ai sensi del Regolamento Generale di Protezione dei Dati (UE 679/2016, di seguito “RGPD”), esclusivamente nell’ambito della procedura di affidamento e per finalità annesse, connesse e conseguenti.

Allegato A DOMANDA MATTATOIO 2
Allegato A DOMANDA MATTATOIO 2

(dim. 36 KB) - ultima modifica: 11 Ottobre 2020

 

Allegato A DOMANDA MATTATOIO 2
Allegato A DOMANDA MATTATOIO 2

(dim. 36 KB) - ultima modifica: 11 Ottobre 2020

Condividi
INDIETRO