VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE E AL PIANO OPERATIVO COMUNALE DI PONTREMOLI – iter

Il Garante dell’Informazione e della Partecipazione comunica quanto segue:

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 30 del 14 marzo 2020, è stato avviato il procedimento della variante al POC ai sensi dell’art. 17 della LRT 65/2014 e contestualmente avviato il procedimento di Valutazione Ambientale Strategica, approvando il documento preliminare di cui all’art. 23 della LRT 10/2010, che è inviato ai soggetti competenti in materia ambientale. Gli stessi potranno presentare il proprio contributo entro 90 giorni dalla trasmissione del Documento Preliminare VAS, ai sensi ai sensi dell’art. 23 della LRT 10/2010.

Il giorno 4 giugno 2020 alle ore 16,00 si è svolta, in modalità telematica, la conferenza di copianificazione per la variante al POC in oggetto, riportante la conclusione che “la previsione è conforme rispetto a quanto previsto dall’art. 25 della LRT 65/2014 a condizione che siano espletate tutte le verifiche dettagliate nei rilievi della conferenza”. Infatti in sede di conferenza di copianificazione è stato richiesto “che sia attentamente verificato l’eventuale contrasto con la disciplina del Piano Strutturale con riferimento al dimensionamento della destinazione d’uso turistico ricettiva e, in caso affermativo, che venga contestualmente avviata una variante al PS”.

Nella variante al POC in oggetto, viene effettuato un trasferimento di SUL della destinazione turistico ricettiva dal sistema della Valdantena e Alta Valle del Magra al Sistema di Pontremoli nel limite del 15%, destinando per interno tale dimensionamento all’UTOE di Pontremoli.

Considerato quindi che la norma del Piano Strutturale potesse essere oggetto di interpretazione restrittiva, e in considerazione dell’importanza e rilevanza dell’intervento in questione, in modalità cautelativa, con Deliberazione di Giunta Comunale n. 79 del 11.07.2020, è stato integrato l’avvio del procedimento di variante precedentemente effettuato con D.G.C. n. 30 del 14.03.2020, avviando contestualmente anche la variante al Piano Strutturale. Nella medesima Deliberazione di Giunta Comunale è stato approvato il Documento preliminare di VAS, redatto ai sensi dell’art. 23 della LRT 10/2020 e art. 11 del D.Lgs 152/2006, integrato con gli aspetti della contestuale Variante al Piano Strutturale.

Scaduti i termini di acquisizione dei pareri in materia ambientale da parte dei soggetti coinvolti nel procedimento, risultano pervenuti n. 8 contributi da parte dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale, Terna, SALT, ARPAT, GAIA S.p.A., il cui contenuto è sintetizzato ed analizzato nel Rapporto Ambientale con Sintesi non Tecnica.

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 42 del 15 ottobre 2020, è stata adottata la Variante al Piano Strutturale del Comune di Pontremoli e con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 43 del 15 ottobre 2020, è stata adottata la Variante al Piano Operativo Comunale di Pontremoli, ai sensi dell’art. 19 della L.R. 65/2014.

Il proponente ha trasmesso lo studio preliminare ambientale di verifica di assoggettabilità a VIA.

Gli avvisi dell’adozione delle varianti di cui sopra saranno pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana BURT in data 11 novembre 2020.   

Ai sensi dell’art. 19 della L.R. 65/2014, dell’art. 25 della L.R. 10/2010 e dell’art. 19 del D.Lgs 152/2006, lo studio preliminare ambientale di verifica di assoggettabilità a VIA, il Rapporto ambientale e la sintesi non tecnica di Valutazione ambientale Strategica e le documentazioni delle varianti, saranno depositate per sessanta giorni dalla data di pubblicazione del relativo avviso sul BURT ed entro e non oltre tale termine, chiunque potrà prendere visione della documentazione e presentare osservazioni/contributi.

 

E’ POSSIBILE PRESENTARE OSSERVAZIONI E/O CONTRIBUTI DALL’ 11 NOVEMBRE AL 10 GENNAIO 2021

Le osservazioni e/o i contributi potranno essere inviati al Responsabile Unico del Procedimento delle varianti Ing. Roberto Bertolini e/o all’Autorità competente in materia di VAS e di verifica di assoggettabilità a VIA, al seguente indirizzo email:

protocollo@pec.comune.pontremoli.ms.it

Il Garante dell’Informazione e della Partecipazione comunica anche che, a causa dell’emergenza sanitaria in corso da Covid-19, ai sensi del DPCM 24 ottobre 2020, non è possibile programmare all’oggi un incontro pubblico per descrivere le varianti avviate. E’ però possibile visionare gli atti e chiedere chiarimenti e informazioni telefonando al numero 0187-4601229 o scrivendo al seguente indirizzo e-mail: urbanistica@comune.pontremoli.ms.it

Il Garante dell’Informazione e della Partecipazione Arch. Ramona Martinelli

ACCEDI ALLA DOCUMENTAZIONE