20 Dicembre 2017

Festa di Natale al Centro Alzheimer di Pontremoli

«Mia madre qui ci sta talmente volentieri che vorrebbe venire anche la domenica. Gli operatori sono degli angeli. Per loro questo non è solo un lavoro, ci mettono l’anima». Queste sono le parole commosse di una figlia, la cui mamma è una delle dieci ospiti del Centro Alzheimer di Pontremoli, dove il tutto ha le sembianze di un luogo familiare, in cui amore e passione regnano sovrani.
E la dimostrazione c’è stata mercoledì mattina, quando le operatrici del Centro, di competenza di Società della Salute della Lunigiana e gestito dalla Cooperativa “G. Di Vittorio”, hanno organizzato una festa di Natale per tutti gli ospiti e le loro famiglie. Un evento al quale in molti non sono voluti mancare, portando un po’ di spirito positivo e natalizio tra i partecipanti. E l’aria che si respirava era proprio quella di una famiglia riunita, tra canti e felicità.
Insieme hanno intonato canzoni natalizie, suonato strumenti e battuto le mani, prima di brindare assieme al Natale e all’anno nuovo, ormai alle porte. Tra i presenti il Sindaco di Filattiera Annalisa Folloni, Cristina Magnavacca, Responsabile dei Centri Alzheimer di Pontremoli, Villafranca e Pognana per SdS, il Priore della Venerabile Misericordia di Pontremoli Giuliano Gussoni e alcuni dei rappresentanti dei servizi che si impegnano ogni giorno per rendere il tempo trascorso al Centro dagli utenti il più spensierato e piacevole possibile.
«Impossibilitata a partecipare alla festa vera e proprio ho voluto portare il mio saluto e i miei auguri di prima mattina – ha commentato il Sindaco Lucia Baracchini -, andando così a vedere in prima persona le tante energie che gli operatori investono nella cura dei pazienti e nella meticolosa organizzazione della festa degli auguri! Atmosfera accogliente e assolutamente basata sul principio delle relazioni umane e dello spirito di solidarietà e di dono del sé che, unico, può davvero fare la differenza anche per Persone in difficoltà. Forte è il senso di gratitudine verso tutti coloro che quotidianamente costruiscono amore e attenzione per chi, non più in condizioni di autonomia, si trova a dover dipendere da Altri. Gli auguri di Buon Natale vadano a tutti coloro che credono nell’importanza degli affetti».
«Ci tenevo tantissimo ad essere presente oggi – ha commentato il Sindaco di Filattiera -. Questi centri sono un’eccellenza del territorio, ed è giusto valorizzarli e crescere sempre più. Siamo su un percorso che ci deve sempre portare verso risultati migliori. Si tratta di realtà in cui la presenza delle istituzioni è importante». Fondamentale poi il servizio che la Misericordia effettua per il Centro Alzheimer. Sono infatti i volontari della Misericordia che, in caso di necessità, accompagnano gli utenti dalla propria casa al Centro. «A nome di tutti i volontari ci tenevo ad essere qui – ha commentato il Priore Giuliano Gussoni -. È un momento molto significativo, soprattutto perché si instaura un rapporto tra noi e le persone che riusciamo a trasportare. Si respira uno spirito positivo e di condivisione». Ma non solo.
Il Centro Sportivo KineMove Center di Pontremoli infatti, nell’ambito del progetto Afa mette a disposizione una volta a settimana e a titolo gratuito la propria struttura a tutti gli utenti partecipanti. E poi UniTre, che una volta al mese si reca al Centro di Pontremoli per tenere laboratori creativi, e suor Cecilia che una volta a settimana tiene compagnia agli utenti. Un insieme di realtà che fanno rete quindi, e che non possono che andare ad arricchire il territorio di valori e significato. «Speriamo di andare avanti sempre in meglio – ha invece commentato Cristina Magnavacca -. C’è tanto di volontario, al di là del lavoro. Questi operatori vanno oltre il lato professionale, ci mettono il cuore, tanto di loro, così come tutti i volontari che con noi collaborano. Noi ce la mettiamo tutta e speriamo di offrire un servizio sempre più completo». Un servizio che comprende anche l’organizzazione di diverse attività durante tutto l’anno: incontri e laboratori e iniziative che hanno lo scopo di intrattenere gli ospiti, farli sentire partecipi e coinvolti in un percorso che mette loro al centro, con le loro famiglie e tutte le persone che gli vogliono bene.

L’Ufficio Stampa

 

Condividi
INDIETRO