20 Giugno 2020

Grazie alla collaborazione SALT-Comune Un invito in più a venire a Pontremoli ed in Lunigiana!

Da qualche giorno chi percorrerà l’Autocamionale della Cisa, sia in direzione Parma che La Spezia, potrà avere un assaggio del mistero e del fascino delle Statue Stele della Lunigiana.

Grazie infatti alla richiesta del Comune di Pontremoli ed al contributo, oltre che alla disponibilità di SALT, sono stati installati, in prossimità delle uscite del casello, i cartelli raffiguranti la fotografia delle splendide Stele di Groppoli, fiore all’occhiello del Museo del Castello del Piagnaro.

Un altro segno che Pontremoli e la Lunigiana sono pronti ad accogliere, pur in una estate tanto particolare, avventori e turisti, ma anche curiosi automobilisti, che vogliano tuffarsi nei segreti dei menhir ed in tutto ciò (moltissimo) che la nostra terra è in grado di offrire. Poche settimane fa infatti il Museo delle Statue Stele – da anni ormai il più frequentato della Provincia – ha riaperto i battenti, registrando sin dal primo giorno il ritorno crescente di visitatori interessati, sempre sorpresi all’uscita della bellezza di queste pietre speciali.

Con questa iniziativa, il richiamo delle Stele si estende, oltre ai mezzi di comunicazione tradizionali e social, anche – come per altri luoghi incantevoli – alla rete autostradale, incuriosendo ed invogliando chi transita a fermarsi per fare un viaggio nel tempo.

Vi aspettiamo.

Lucia Baracchini

 

INDIETRO