5 Gennaio 2021

A Pontremoli e in Lunigiana il nuovo gestore del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti: Ersu – Gruppo Reti Ambiente

Cambia a Pontremoli e in Lunigiana il gestore del servizio raccolta e smaltimento rifiuti. Dopo quattro anni di gestione da parte di Idealservice, l’appalto dal 1 gennaio 2021 è passato ad Ersu – Gruppo Reti Ambiente.
Nessuna novità per quello che riguarda il conferimento, che rimarrà inalterato nei modi e nei tempi: ritiro della plastica porta a porta il venerdì mattina e bidoni per tutti gli altri generi di rifiuti, almeno per il momento. Venerdì e lunedì mattina poi, il ritiro dei sacchetti dei pannolini, anche questo porta a porta, come accadeva anche in precedenza. Rimarrà l’infopoint per la richiesta di informazioni o per il ritiro dei sacchetti appositi, che non verranno sostituiti, ogni mercoledì dalle 9 alle 12 all’interno della sede della Pro Loco, in piazzetta della Pace.
Torna anche il servizio dell’EcoMobile, per i rifiuti definiti “pericolosi”: venerdì 12 febbraio dalle ore 13.30 alle 17.30 in via Manfredo Giuliani, in corrispondenza del New Liberty Bar.
La novità invece riguarda il conferimento di ingombranti e Raee, che potrà avvenire o presso il centro di raccolta di Boceda, Comune di Mulazzo, o prenotando il ritiro al numero verde 800.487709 dal 7 gennaio p.v. Per la raccolta del verde (sfalci e ramaglie), si potrà richiedere il servizio a domicilio, sempre chiamando il numero verde a partire dal 7 gennaio p.v.
Per ulteriori informazioni si potrà scrivere una mail a urp@ersu.it, consultare il sito internet www.ersu.it o scaricare, a partire dal 7 gennaio 2021 l’App “PortAPPorta” attraverso la quale sarà poi possibile ricevere le notifiche del calendario porta a porta, prenotare servizi, segnalare eventuali abbandoni o consultare il “Rifiutario”, una guida pratica e intuitiva sulla corretta modalità di conferimento dei rifiuti.
L’Amministrazione infine, ci tiene a sottolineare a causa dei numerosi errori rilevati nel conferimento da parte dei cittadini, che i cartonati contenenti latte devono essere gettati all’interno del contenitore della carta e non della plastica.

Ufficio Stampa

 

Condividi
INDIETRO