23 Dicembre 2021

COMUNICATO STAMPA Il Sindaco Jacopo Ferri chiede ad USL Toscana Nord Ovest il raddoppio dei turni al centro vaccinale anti Covid 19 di Pontremoli

Aumenta il numero di positivi sul territorio del Comune di Pontremoli ed oltre. Per questo il Sindaco Jacopo Ferri ha deciso di rivolgersi direttamente al Direttore di USL Toscana Nord Ovest, Dott.ssa Maria Letizia Casani, per proporle, proprio in virtù del numero crescente di casi positivi a Covid 19, il raddoppio dei turni al Centro vaccinazioni dell’Ospedale Sant’Antonio Abate di Pontremoli.

Una considerazione dettata dall’intensificarsi della campagna vaccinale nazionale allargata anche ai bambini sotto i 12 anni di età e concentrata sulla corsa per effettuare le terze dosi.

«Il reintegro del personale temporaneo correttamente disposto in queste settimane – ha spiegato il primo cittadino pontremolese -, consentirebbe infatti di raddoppiare i turni, con ciò accelerando le operazioni di vaccinazione ed agevolando moltissimo la popolazione dell’alta Lunigiana che eviterebbe troppi spostamenti».

Un allargamento orario quello richiesto, che permetterebbe poi di evitare eventuali code o possibili assembramenti di fronte al centro vaccinale, soprattutto in un periodo come questo, quando le influenze stagionali già dilagano.

«Sono pertanto a chiederle – ha concluso il Sindaco Ferri -, di disporre al più presto l’utilizzo del presidio vaccinale di Pontremoli a pieno regime, sia al mattino che al pomeriggio».

Ufficio Stampa

 

Condividi
INDIETRO