12 Aprile 2021

Pontremoli vincitrice della Coppa Toscana 2020 – 2021 indetta dalla pagina FB “Toscana on the road”

Pontremoli è la vincitrice assoluta della Coppa Toscana 2021 indetta dalla pagina Facebook “Toscana on the road”, che aveva l’intento di premiare il borgo ritenuto più bello dell’intera Regione. Una battaglia a colpi di … cuori, che nella giornata di sabato 10 aprile ha visto fronteggiarsi il borgo del Campanone contro quello di Capalbio, in provincia di Grosseto, decretando, dopo la mezzanotte, Pontremoli quale vincitrice assoluta. Una vera e propria scalata, che ha visto Pontremoli eliminata durante uno dei primi gironi, poi ripescata e infine protagonista dell’avvincente semifinale contro Barga, provincia di Lucca per arrivare poi ad essere finalista con il grande finale di vincitrice.

Grandissima la tifoseria che a suon di passa parola, post e commenti sui social, ha permesso che Pontremoli venisse decretata vincitrice con la grande soddisfazione della comunità intera, che ha partecipato con grande coinvolgimento e passione.

Sono stati circa 1700 i cuori dedicati a Capalbio, contro i 2200 riservati a Pontremoli: pontremolesi, abitanti dei comuni limitrofi, cittadini trasferiti per motivi di lavoro, necessità o famiglia. Tutti hanno dedicato un minuto del proprio tempo per esprimere la propria preferenza per Pontremoli, dandogli così l’opportunità di vincere, seppur solo simbolicamente, la sua prima coppa Toscana.

Inutile raccontare la soddisfazione del popolo social, che ha visto cambiare la modalità di votazione e che quindi si è dovuta adattare al nuovo metodo e, in diversi casi, cambiare totalmente il proprio voto (prima espresso tramite semplice “like”, ora tramite reazione “cuore”).

Insomma, un trionfo.

Pontremoli si conferma grande attrattore turistico e oggi, con la Coppa Toscana 2020 – 2021 per Borgo più bello della Regione in tasca, si appresta a vivere una stagione turistica, si spera, più intensa e viva che mai.

«In qualche modo è l’inizio della giusta rivalsa – ha commentato il Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini -, verso i tanti momenti nei quali non è stato dato il giusto rilievo alla nostra Città, lasciandola gemma preziosa riservata a pochi, come ebbe a dire un turista del Regno Unito. Oggi questa gemma viene a vedere il proprio valore riconosciuto, quasi a voler dire a tutti noi che abbiamo dovuto vivere la profezia del Nemo profeta in Patria est, per poter poi arrivare, grazie all’obiettività degli occhi altrui, a ri-conoscere e  a ri-vivere ciò che siamo e ciò che possiamo rappresentare, oggi più di ieri, per tutti coloro che ancora credono nel senso di appartenenza, nel valore della storia, nel mondo delle emozioni come categoria privilegiata per guadagnarsi momenti di ben-essere, di qualità di vita e di valori. Grazie popolo social, grazie Pontremoli e grazie a tutti coloro che sanno ancora dare (o magari stanno riscoprendo) al valore umano il giusto ruolo».

Ufficio Stampa

 

Condividi
INDIETRO